YouLaurea.it la scelta della facoltà non è mai stata così multimediale.

Come ben sapete, qui su ProfDigitale.com mi occupo essenzialmente della scuola secondaria. Spero che nello specifico questo articolo possa interessare soprattutto i colleghi della secondaria di secondo grado, perché tratta di un tema che spesso e volentieri viene tralasciato, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per mancanza di risorse: l’orientamento in uscita e la scelta del corso di laurea.

Una volta arrivati all’ultimo anno, gli studenti devono essere aiutati nella scelta della facoltà che frequenteranno, ma purtroppo siamo costretti ad accontentarci dei materiali poco attraenti che le università inviano alle scuole superiori. Oggi però questo compito è decisamente più semplice perché è nato un sito che mi sento di consigliare, non solo ai colleghi, ma proprio ai ragazzi che il prossimo anno inizieranno l’avventura universitaria: si chiama YouLaurea, ed è stato creato grazie all’impegno dell’Università Federico II di Napoli, l’Enciclopedia Italiana Treccani ed il Corriere della Sera.

YouLaurea è davvero ricco di contenuti e permette a studenti ed insegnanti di conoscere i nuovi corsi di laurea, partendo da una semplice suddivisione per aree d’interesse: Scientifica, Sanitaria, Sociale, Umanistica. All’interno di ogni area troverete tutti i corsi di laurea disponibili in Italia, e per ogni corso riceverete chiare informazioni sui contenuti, sulle università che hanno attivato quello specifico percorso accademico, e sulle più importanti personalità che hanno fatto lo stesso percorso accademico.
L’innovazione sta nella possibilità di seguire una lezione universitaria online per rendersi davvero conto di come funzioni e soprattuto di quale sia il livello di conoscenze che viene richiesto; grazie ad iTunes U viene anche offerto l’accesso alle lezioni dei più prestigiosi atenei internazionali, qualora il nostro desiderio fosse quello di andare un giorno all’estero. Infine viene fornito un dato statistico sulla condizione lavorativa post laurea.

Il sito è davvero ben fatto e sono convinto che i ragazzi e le ragazze, soprattutto grazie alla multimedialità, lo troveranno più interessante e di facile consultazione delle classiche guide cartacee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "ACCETTO" nel banner"