NavigareSicuri, in tour per un uso consapevole della Rete

navigaresicuri

Essere consapevoli delle dinamiche delle Rete è, per noi insegnanti, fondamentale. Conoscere i potenziali rischi che vi si nascondono, così come gli utilizzi errati o fraudolenti, e proteggere le generazioni più giovani è un nostro dovere di cittadini. Il progetto NavigareSicuri di Telecomitalia parla a ragazzi, famiglie ed educatori di questa grande risorsa senza nascondere i problemi che possono tramutarla in pericolo. A tal proposito vi consigliamo il loro sito, pieno di risorse e spunti interessanti: navigaresicuri.telecomitalia.it

Da dicembre Navigare Sicuri è in tour:

Un tour di 10 tappe in 10 città italiane per sensibilizzare studenti delle scuole secondarie di primo grado, insegnanti e genitori a un utilizzo consapevole e proattivo della Rete. Ogni tappa, della durata di 5 giorni, coinvolge le scuole cittadine attraverso laboratori edutainment rivolti agli studenti la mattina ed estesi al pubblico nel pomeriggio e attraverso incontri plenari dove i ragazzi possono confrontarsi con esperti del settore e affrontare i temi del progetto in maniera dinamica e interattiva.

Ogni incontro ha un focus specifico e rappresenta una tappa di sviluppo del percorso Navigare Sicuri. A conversare con gli studenti sono chiamati relatori istituzionali e partner del progetto come Save the Children, il Generale Rapetto e Fondazione Movimento Bambino, oltre a uno special guest che cambia di  tappa in tappa e approfondisce un particolare aspetto di una o più tematiche. Grazie anche all’ausilio dei mini-film realizzati dalla Scuola Holden di Torino e al coinvolgimento attivo dei ragazzi in sala, gli incontri diventano un’occasione per avviare un vero e proprio confronto con i “nativi digitali”.

Se vi siete perso l’incontro nella vostra città non temete: all’interno del sito troverete un diario di bordo ed anche dei video riassuntivi dei momenti salienti.

Prossima tappe: Firenze, Cagliari ed infine Roma. Non mancate!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "ACCETTO" nel banner"